Shadow
Slider

Marche Igt Incrocio Bruni 54

Fior d'Acasia

  • Uve 100% Incrocio Bruni 54
  • Grado alcolico 13%
  • Temperatura di servizio 10/12°
  • Produzione 8.000 bottiglie circa da 0,75 l.
  • Vigneto a 230m/s.l.m. di altitudine su terreno di natura argillo-calcare. Esposizione a sud.

Vino che nasce dalla riscoperta di un’incrocio il “Bruni 54” o “Dorico”, creato nelle Marche dal Prof. Bruno Bruni da parenti illustri come il Sauvignon e il Verdicchio, poco usato nel passato per la scarsa resa ad ettaro. Impiantato con densità di 5000 ceppi per ettaro a 230m/s.l.m. di altitudine su terreno di natura argillo-calcare. Esposizione a sud. Allevamento a tralcio rinnovabile. Resa per ettaro di 90q. Vendemmia dei grappoli eseguita a mano e raccolta in piccole casse nella seconda metà di Agosto. Vinificazione in bianco, fermentazione in tini termocontrollati per 3 settimane a 15°- 18°c. Maturazione a bassa temperatura per 3-4 mesi.

Colore giallo carico.
Profumi gradevoli con fine delicatezza di note floreali d’acacia, fruttato di mela, agrume e nel finale lievemente aromatico. In bocca consistente, sapido, minerale, strutturato e persistente, asciutto, fresco ed equilibrato con un piacevole retrogusto amarognolo.
Abbinamento: si esalta con primi piatti, pesce, carne bianca, si abbina anche con ortaggi cotti e piatti vegetariani.

Fior d'Acasia
Fior d'Acasia : perche si chiama così?

Marche Igt Incrosio Bruni 54. I profumi aromatici dei fiori di acacia, da odorare lungo i sentieri di campagna del Monte Conero, si rispecchiano in questo vino. Un piccolo angolo di macchia mediterranea, nel tuo bicchiere.

Richiedi informazioni Compila il form e contattaci

Valore non valido

Web Marketing e Siti Internet Omnigraf - Web Marketing e Siti Internet